HoloDev – 02 – Tools

 In Dev

In questo post iniziamo a vedere quali sono i tool ad oggi disponibili per sviluppare con HoloLens e tutto quello di cui abbiamo bisogno per iniziare.

Ogni applicazione HoloLens è una Windows Universal Platform (UWP) application e quindi è necessario installare l’ultima versione di VisualStudio per poter buildare le nostre applicazioni.  Al momento l’ultima versione stabile disponibile è Visual Studio 2015 Update 3 (anche la versione Preview di VS15 dovrebbe essere compatibile). Fate attenzione in fase di installazione a selezione le SDK per Windows 10.

Sebbene sia possibile sviluppare Holographic app direttamente come applicaizioni UWP, al momento il modo più semplice per gestire al meglio modelli e renderizzazione 3D è usare Unity3D per creare una applicazione e poi incapsularla all’interno di una UWP. Unity in collaborazione con Microsoft ha rilasciato una versione ad-hoc per HoloLens che si spera venga integrata nelle future versioni di Unity3D 5.4 che porterà varie integrazioni per dispositivi di VR/AR. Quindi se siamo già utilizzatori di Unity o si è scaricato la versione stabile, dovremo installare comunque la versione Unity HoloLens Technical Preview.

Alcune versioni della preview possono avere problemi durante l’installazione e non installare correttamente alcuni componenti e potrebbe essere necessario installare separatamente UnitySetup Metro Support for Editor.

Unity-HoloLens

Bene a questo punto abbiamo tutto quello che serve per sviluppare la nostra prima applicazione, ma il mio consiglio è installare un altro paio di utili tool.

Il primo è HoloLens Emulator (al momento build 10.0.14342.1018), che permette di testare le nostre applicazioni anche senza il device. All’emulatore e alle sue varie funzionalità dedicherò un post più avanti.

Il secondo strumento che consiglio di installare è HoloToolkit-Unity , è un insieme di script e esempi Unity molto utili che coprono molte delle funzionalità base che ci possono servire. Questo toolkit è disponibile e clonabile da GitHub (/HoloToolkit )  oppure si può scaricare direttamente il pacchetto per Unity dal sito http://holotoolkit.azurewebsites.net/ . Questo sito è generato da uno script automatico scritto da Jimmy Engström  che scarica il codice da GitHub e crea in il pacchetto.  Solitamente è abbastanza aggiornato, ma può capitare che ci siano dei problemi con i file di configurazione e le diverse versioni di Unity3D.

L’ultimo strumento che vi consiglio di scaricare prima di iniziare è una applicazione rilasciata da Microsoft (solo sullo store Americano) che con grande fantasia si chiama Microsoft HoloLens e permette di collegarsi e gestire da remoto il nostro device.

HoloLens-Dev-App

Le stesse funzionalità offerte dall’applicazione sono comunque disponibili di default tramite “Windows Device Portal”. Windows Device Portal è una semplice interfaccia Web che è messa a disposizione direttamente dal device (un po’ come le interfacce di configurazione dei router). Per poter accedere a questo portale è necessario abilitare sul device la modalità sviluppatori e abilitare la voce “Device Portal” (Settings -> Update -> For Developer). L’indirizzo a cui la pagina risponde è http://127.0.0.1:10080 (quando si è connessi tramite usb) e https://<YOUR_HOLOLENS_IP_ADDRESS> (quando si è sulla stessa wifi). Maggiori dettagli sulla documentazione e nei prossimi post.

Matteo Valoriani