HomeMate, case intelligenti per bambini speciali

 In Uncategorized

Creare una piattaforma digitale, fruibile attraverso una mobile App, che integri domotica e sistemi di sensori cosi da incrementare il livello di autonomia e migliorare la qualità della vita di persone con autismo. È questa la scommessa in chiave benefit della startup milanese Lorf, e del progetto HomeMate.

«Lorf è ideatore e sponsor del progetto, che però non sarebbe potuto partire senza aiuto», sottolinea il fondatore, «per questo ci siamo rivolti a Fabula Onlus che ci ha subito affiancato». «Le risorse sono state reperite attraverso il crowdfunding: con la piattaforma Kickstarter, HomeMate punta ad incassare 11.208 euro, che serviranno a finanziare la prima fase dell’iniziativa, cioè la costituzione di un team misto di ingegneri – FifthIngenium è partner tecnico, psicologi ed educatori di Fabula che è capo progetto – che definisca le linee guida del progetto così come andrà a realizzarsi nelle fasi successive».

 

Scopri di più qui.

FifthIngenium