Unity & HoloLens developer

 In

Attività 

FifthIngenium è una società specializzata in tecnologie emergenti come HoloLens e Mixed Reality, Artificial Intelligence (sia Cloud che on the Edge) e IoT che vengono applicate all’industria 4.0, salute, didattica, formazione avanzata e a molti altri settori. Siamo riconosciuti da partner come Microsoft e Intel per essere tra i migliori specialisti in queste tecnologie. Siamo una società giovane ma solida, che crede nella formazione e crescita delle persone e che riserva una particolare attenzione ai temi sociali e ambientali. 

La risorsa durante lo stage affiancherà il team nello sviluppo di applicazioni UNITY integrate con HoloLens e Kinect. Le applicazioni saranno sia in ambito industriale che in quello ludico terapeutico. Se il candidato è uno studente, cerchiamo di bilanciare gli impegni lavorativi con quelli universitari, offrendo orari flessibili e corsi dedicati. Al termine del periodo di stage sarà valutato l’inserimento in modo stabile all’interno del team di FifthIngenium. 

  

Obiettivi formativi 

La risorsa nelle attività di progetto sarà spinta ad affinare le proprie capacità di problem solving e applicarle su device di nuova generazione e, talvolta, sperimentali. Lo studente svilupperà una metodologia di lavoro in team basata su responsabilizzazione e rispetto dei task. 

 

Competenze da acquisire 

Lo stage è finalizzato a far acquisire competenze specifiche di Mixed Reality e sensori di tracciamento delle persone e oggetti nello spazio, conoscere/approfondire nuovi framework e maturare esperiente di lavoro in team su progetti medio/grandi. 

 

Competenze tecniche e caratteristiche personali 

Concetti di programmazione a oggetti e gradite competenze in applicazioni relative a gaming, image analysis o computer vision 

 

Competenze Informatiche 

Unity e C# o in alternativa WEBGL o Unreal Engine. Gradite competenze-interesse in Image Analysis o computer vision (sia locale che cloud based) o ML. 

  

Competenze Linguistiche 

Italiano / Inglese Intermedio 

Matteo Valoriani